Cellulite VS Ritenzione idrica

Due problemi differenti da conoscere e combattere.

Cellulite e ritenzione idrica

 

Spesso capita di confondere due tra i più odiati inestetismi cutanei, ovvero la cellulite e la ritenzione idrica.
Queste due problematiche, che affliggono la maggior delle persone, donne e uomini di qualsiasi età, vanno comprese affondo affinché le si possa distinguere ed eliminare.

 

La cellulite

 

cellulite

 

La cellulite è un’alterazione dei tessuti sottocutanei che comporta accumulo di liquidi e tossine metaboliche tra una cellula e l’altra e, nella maggior parte dei casi, diventa visibile anche in superficie attraverso la cosiddetta pelle a “buccia d’arancia”.

 

La ritenzione idrica

 

ritenzione idrica

 

La ritenzione idrica è la tendenza ad accumulare liquidi in eccesso tra le cellule a causa di un malfunzionamento del sistema venoso e linfatico. Infatti, all’origine della ritenzione idrica vi è uno sbilanciamento tra la quantità di potassio che si trova all’interno delle cellule e la quantità di sodio, che invece si trova all’esterno di esso.

 

Ma quindi cellulite e ritenzione idrica sono due cose completamente diverse?

Si tratta di due problematiche differenti ma sono fortemente collegate dal momento che la ritenzione idrica è uno dei fattori che può portare alla formazione della cellulite.

 

 

 combattere cellulite e ritenzione idrica

 

Le cause di cellulite e ritenzione di liquidi

Le principali cause di entrambi questi problemi sono:

 

  • Sedentarietà.

 

  • Alimentazione scorretta.

 

  • Intolleranze alimentari.

 

  • Assunzione di farmaci (come ad esempio la pillola contraccettiva).

 

  • Accumulo di tossine (scarsa assunzione di liquidi).

 

conoscere ed eliminare cellulite e ritenzione idrica

 

Quali soluzioni?

Le soluzioni per poter contrastare questi due temutissimi inestetismi sono diverse:

 

  • Attività fisica costante.

 

  • Camminare molto (il sangue deve ritornare al cuore correttamente in modo che non ci sia un accumulo di liquidi negli arti inferiori).

 

  • Bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno (bere poco non permette al corpo di smaltire l’acqua in eccesso).

 

  • Evitare i cibi confezionati.

 

  • Assumere prodotti drenanti (in commercio sono presenti ottimi drenanti che aiutano ad eliminare liquidi e tossine in eccesso).

 

 Cellulite e ritenzioni idrica: la soluzione

 

Facciamo il punto

Per concludere, la ritenzione idrica e la cellulite sono due condizioni distinte ma fortemente correlate.

  • La cellulite è un problema relativo al sottocutaneo mentre la ritenzione idrica è la tendenza a trattenere i liquidi ed è uno dei principali fattori che possono portare alla formazione della cellulite.

  • In caso di ritenzione idrica si ha un accumulo di liquidi e tossine all’interno degli spazi interstiziali tra le cellule, la cui rimozione è deputata alla circolazione linfatica, stimolata dalle contrazioni muscolari (per questo motivo una mancanza di movimento porta alla riduzione della circolazione linfatica).

  • La ritenzione idrica è inoltre causata dall’azione di ormoni quali gli estrogeni, tipicamente femminili.

  • La cellulite è invece legata a vari fattori, tra cui quelli genetici, una dieta sbilanciata, il fumo e una vita sedentaria.

 

ritenzione di liquidi e cellulite



MyPersonalWellness Team

Il team di My Personal Wellness è formato da appassionati di cosmesi e prodotti in generale per il benessere della persona. Ci piace tenerci sempre informati sulle ultime novità e proporre ai nostri utenti quello che scopriamo in rete. Nonostante la nostra predilezione è per prodotti di benessere, salute e cosmetica, spesso recensiamo o proponiamo anche altri oggetti e strumenti che ci hanno incuriosito o ci sembrano utili per la casa, la cucina o altri hobby.


Pagina inserita il
Ultimo aggiornamento:

Cosa ne pensate?


Agata 01 Marzo 2019 alle 11:03

Sarei interessata a un drenante per la cellulite, sono intollerante al lattosio

Rispondi

Inserisci commento:



Offerta a tempo limitato: